Seduto ai bordi di un pendio, mi fermo stanco e guardo giu'

fra i pini c'e' una casa che, 

ricorda proprio quella mia

ma il vecchio muro non c'e piu', 

e il tetto buchi piu' non ha

seduto ai bordi di un pendio, vorrei tornare indietro io

Eppure e' lei, e' proprio casa mia

com'e' strano ritrovarti qui

qui dove il sole e' uno straniero

'Si sta piu' al caldo dove sei !' . Ecco il messaggio finale di tutto quanto L'Album 'Migrazione'.

Un Album che ha come ispiratrice una Favola Indiana, dove si parla di un uomo scontento che scappa dalla sua realta'

che lui considera squallida, inutile, per andare a cercare altri orizzonti.

Alla fine del suo peregrinare, si accorge pero' di aver sbagliato tutto. Bastava vedere la sua realta' con occhi diversi, e allora:

'Si e' piu' se stessi dove sei, si e' piu' felici dove sei...'