E' la canzone che parla del viaggio di chi lascia la propria casa per cercare nuove realtà. 

La preghiera ‘’non mi lasciare’’ e’ fatta al vento, che "ora e' il solo amico".

Io e il vento, soli qua, senza tempo, senza eta'

e il vento che ora e' il solo amico, 

mi porta il suo lamento antico

mi sta facendo compagnia, qualcosa poi faro'..


Non mi lasciare, non te ne andare, stammi vicino, non ho che te

e il grande cielo che era in me, vissuto dentro, insieme a te, io scoprirò


Non te ne andare, non mi lasciare, il mio confine, sei solo tu